crostatinefunghi

Crostatine ai funghi o anche chiamate Tortino ai funghi, è una ricetta che può essere portata in tavola come antipasto o perchè no? Secondo veloce e stuzzicante!

Ricetta per 4 crostatine in monopozione

Versate il misto funghi di bosco in una padella in un soffritto di porro, olio, burro, cipolla, aglio e prezzemolo tritato. Aggiungere 1 bicchiere di vino bianco secco e  cuocere lentamente a fuoco basso.
Mentre i funghi stanno cuocendo, su una spianatoia ponete 250 g di farina 00, nel mezzo ponete 1 uovo, 100 g di burro morbido, 1 pizzico di sale ed uno ni noce moscata.
Rimestate gli ingredienti impastandoli per bene se necessario con un po’ d’acqua.
Formate una palla e fatela riposare per mezz’ora circa al fresco.
Stendete l’impasto con il mattarello su una spianatoia infarinata e foderate con esso degli stampini monoporzione imburrati, bucherellate con i rebbi di una forchetta e ponete uno strato di béchamel fatto così: fate sciogliere in un tegamino 25 g di burro, aggiungete 25 g di farina e rimestate con un cucchiaio di legno fino a che diventi di colore bruno, unite mezo litro di latte fresco e una punta di noce moscata, salate e pepate a piacere.
Una volta addensata, spegnete e versate sopra ai funghi terminate poi con dei filetti di pasta frolla disposti a gradela (come si dice in dialetto:))ovvero a incrocio come appunto per una normale crostata.
Terminate con alcuni pezzetti di burro. Fate lo stesso coni restanti ingredienti fino a creare circa 4 crostatine.
Ponetele in forno a 180° fino a doratura (io circa 20 min).
Questo piatto è perfetto come pasto unico accompagnato da verdure di stagione e sarà completato da un buon Pinot bianco.

LEAVE A REPLY

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>